LA PRIMAVERA DI LIEFMANS SI TINGE DI… YELL’OH!

LA PRIMAVERA DI LIEFMANS SI TINGE DI… YELL’OH!

 

Dopo aver spopolato tra spiagge e locali con la Fruitesse on the rocks, Liefmans lancia anche in Italia la nuova fruit beer rinfrescante e gustosa: Yell’oh, un mix di frutta e birra belga da servire con ghiaccio, per un aperitivo fuori dai soliti schemi!

 

Prendete uno storico birrificio fiammingo, da tre secoli e mezzo punto di riferimento nella produzione e nell’arte della miscelazione. Scegliete una di queste tradizionali birre belghe ed unitela a lime, mela, fiori di sambuco, basilico e ananas. Adesso versate in un ampio bicchiere colmo di ghiaccio e avrete la vostra Liefmans Yell’oh “on the rocks”!

È da un’idea come questa, realizzata grazie all’incredibile esperienza dei master blenders di Liefmans, che nasce questa nuova fruit beer candidata a diventare un must della primavera/estate 2018.

 

yell-oh.png

 

Una specialità dal sapore extra fruttato che si affianca all’ormai classica Liefmans Fruitesse, differenziandosi per il tipo di frutta adoperata: se ciliegie e lamponi la fanno da padroni nella Fruitesse, sono mela e ananas a dare colore e gusto alla nuova Yell’oh.

Differenti negli ingredienti, nel colore e nel sapore, le due Liefmans “on the rocks” hanno in comune il grado alcolico (3,8% del volume), i formati (bottiglia da 25 cl e fusto da 20 litri) ma soprattutto la capacità di rinfrescare e dissetare con gusto, conferendo al momento dell’aperitivo la briosità di un party sulla spiaggia.

Che preferiate i lamponi di Fruitesse o l’ananas di Yell’oh, la scelta giusta è sempre Liefmans “on the rocks”!

 

pouring.jpg