LA CHOUFFE, UNA STORIA LUNGA 35 ANNI

LA CHOUFFE, UNA STORIA LUNGA 35 ANNI

 

Solo 49 litri, praticamente 65 bottiglie da 75 cl. Questi i numeri della prima produzione di La Chouffe, la famosa birra speciale belga rappresentata dallo gnomo delle Ardenne, che quest’anno festeggia il trentacinquesimo compleanno.

Nata per coronare l’amicizia e la passione condivisa di Pierre Gobron e Chris Bauweraerts, quella che i belgi chiamano “Chouffe story” ebbe ufficialmente inizio venerdì 27 agosto 1982. Da allora La Chouffe si è guadagnata un ruolo sempre più importante nel panorama birrario mondiale, tanto da essere esportata oggi in oltre 40 stati. Italia inclusa, ovviamente, grazie alla partnership di lungo corso che lega la Brasserie d’Achouffe a Interbrau.

 

la_chouffe.png

 

Anche la gamma si è sviluppata nel corso degli anni, prima con l’arrivo delle “sorelle” McChouffe Scotch Ale e Houblon Chouffe Triple IPA, quindi con la stagionale invernale N’Ice Chouffe e con la Saison primaverile Chouffe Soleil.

Quale sia il segreto del successo della Chouffe è davvero difficile a spiegarsi: l’acqua purissima delle foreste delle Ardenne, il talento nello sviluppo di ricette uniche e distintive, i simpatici gnomi che figurano su tutte le etichette?

Non resta che andare a scoprirlo direttamente ad Achouffe, dove ogni agosto si tiene la “Grande Choufferie”, appuntamento annuale che celebra l’anniversario dell’inizio della Chouffe story. Un’idea particolare per una vacanza letteralmente… a tutta birra!