Birre che rinfrescano l'estate

Birre che rinfrescano l'estate

Finalmente l’estate è arrivata e con essa anche la voglia di stappare una buona birra rinfrescante. La selezione estiva di Interbrau è proprio quel che serve per dare il giusto brio ad una calda stagione da vivere con gusto!

Sicuramente di tendenza e d’effetto Liefmans stupisce, facendo incontrare l’arte birraria belga con ciliegie, lime e fiori di sambuco: nascono così Liefmans Fruitesse e Liefmans Yell’oh, due referenze ormai diventate un cult dell’estate. Fruitesse prevede l’immersione di ciliegie intere nella birra durante la maturazione, Yell’oh, dal sapore estremamente fruttato, è caratterizzata da aromi di lime, mela, fiori di sambuco, basilico e ananas. Due Fruit Beer dissetanti, vivaci e dalla bassa gradazione alcolica da consumarsi da sole oppure “on the rocks”, con ghiaccio.

2._liefmans-winter2018_pablobustos-17.jpg

 

Anche lo storico birrificio Du Boq per l’estate 2019 propone al mercato italiano un blend tipico della tradizione belga, Blanche de Namur Rosée, che fonde l’ aroma dei lamponi ai toni agrumati, creando un gusto dolce e rinfrescante. Il corpo leggero, grazie all’equilibrata presenza di luppolo e lievito, con gradazione di 3,4 la rende estremamente dissetante.

Per un’estate a stelle e strisce invece, Sierra Nevada regala un tocco di Oceano Pacifico con la sua California IPA, session beer piacevole e facile da bere, ricca di aromi agrumati e di pino dati dai luppoli tipici della West Coast.

A chiudere il cerchio delle birre d’estate due tedesche, la Wieninger MarzenBock, birra forte dal gusto intenso ed equilibrato con note di luppolo che rinfrescano e la rendono saporita e la Schneider Weiss Fest 4, specialità̀ dall’intenso profumo di luppolo che si traduce in un retrogusto dalle note amare e secche.