WIENINGER BIER, AUTENTICITÀ E TRADIZIONE BAVARESE

WIENINGER BIER, AUTENTICITÀ E TRADIZIONE BAVARESE

 

Quello di Teisendorf è uno dei fiori all’occhiello tra i birrifici bavaresi: merito del legame col territorio, della scrupolosa selezione delle materie prime, ma anche della scelta di continuare a produrre birra seguendo i metodi tradizionali e artigianali.

 

 

A dispetto della crescita dello stabilimento e degli investimenti in tecnologie d’avanguardia, si può tranquillamente affermare che il birrificio Wieninger non è cambiato poi così tanto, nel corso degli oltre 200 anni di conduzione familiare.

Oggi la filosofia è rimasta immutata: le specialità firmate Wieninger, non pastorizzate, vengono prodotte con acqua purissima proveniente da sorgenti alpine di proprietà seguendo la tradizione bavarese e le metodologie artigianali, con un controllo costante in tutte le fasi da parte del mastro birraio.

 

wieninger_quality_check.png

 

Un approccio che ha permesso a Wieninger Bier di ottenere importanti riconoscimenti sia a livello sociale con la “Medaglia Bavarese per l’Ambiente”, sia a livello di prodotti con il “Premio per la costanza qualitativa” conferito alla gamma Wieninger dall’ente DLG e alla medaglia di platino conquistata da Wieninger Ruperti Pils al Meiningers International Craft Beer Award 2017.

Ogni birra Wieninger viene fermentata ancora in vasche aperte, come in passato, utilizzando un lievito propagato dal birrificio che le dona un carattere distintivo e immediatamente riconoscibile.

Per questo tutta la gamma Wieninger Bier, sia in fusto che in bottiglia, rappresenta lo stato dell’arte nel panorama birrario bavarese: stili di grande tradizione fieramente tramandati nel tempo.

 

wieninger_produzione.jpg